Il sito non utilizza cookie per fini di profilazione. Per saperne di più cliccare su "Maggiori informazioni"

Joomla Free Template by FatCow Hosting

Elettroporazione

Che cos’è l’elettroporazione?

L’elettroporazione è un’apparecchiatura non invasiva, che permette tramite degli stimoli elettrici a bassa potenza di aprire i micro canali fra le cellule, attraverso i quali possono penetrare i principi attivi come aminoacidi, proteine, vitamine.

A che cosa serve?

L’elettroporazione emana un impulso elettrico che permette di dare uno stimolo al muscolo, provocando una serie di contrazioni muscolari intense, con conseguente aumento della circolazione e della dimensione delle fibre del muscolo.

Come avviene il trattamento?

Una volta fatto accomodare il paziente sul lettino, la terapista si occupa di posizionare una placca bagnata all’estremità opposta della zona da trattare e di applicare un gel conduttore che permetta di veicolare meglio gli impulsi elettrici. Prima di cominciare il trattamento viene selezionato il programma anticellulite, se il paziente ha cellulite, o tonificante, nel caso in cui il paziente desiderasse ridare tensione alla zona da trattare.

Quanti trattamenti sono necessari?

Si consiglia di effettuare 8-10 trattamenti. Già dalle prime sedute si noteranno dei risultati. Si consiglia di effettuare questo trattamento due volte a settimana, per le prime sedute; successivamente si procederà a distanziare i tempi di attesa, tra una seduta e l’altra, fino a proseguire con un mantenimento mensile.

Mantenimento

Si consiglia di effettuare una seduta di mantenimento una volta ogni 15-30 giorni.

Risultato

La pelle risulterà più compatta, omogenea e tonica.